contattaci per un preventivo

Per Voi Costruire

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

TECNOLOGIA E RINNOVABILI. GIOCO DA PROFESSIONISTI.

(a cura di Chiara Borsato)

Nata dall’incontro di tre tecnici vicentini che hanno maturato una pluriennale esperienza nel settore – Andrea, Fabiano e Lukas – la Powertek srl di Torri di Quartesolo è il partner ideale per l’installazione di impianti solari, sia fotovoltaici che termici, nonchè per interventi di domotica e automazione domestica finalizzati alla riduzione dei consumi. Powertek srl è disponibile anche ad interventi di manutenzione in tempi rapidi e con un rapporto qualità prezzo assolutamente competitivo.

Quali sono i punti di forza della Powertek srl?

Siamo un’ azienda giovane e dinamica, fatta di persone abituate a dialogare direttamente con i clienti. Chi si rivolge a noi non avrà a che fare con intermediari come avviene in certe realtà aziendali che, per snellire i processi, divengono più simili a ministeri che a PMI. Chi si rivolge a noi sa di avere a che fare con professionisti che curano direttamente tutte le fasi degli interventi.

Noi di Powertek crediamo profondamente nelle potenzialità della piccola imprenditoria, la stessa che ha reso solida per molti anni l’ economia veneta. Conosciamo molto bene le problematiche del mercato in cui operiamo e i nostri valori guida sono la qualità dei materiali e delle tecnologie, un servizio dedicato e personalizzato ed infine un rapporto qualità prezzo superiore.

Quali sono i settori in cui operate?

Ci occupiamo di energie rinnovabili e di tecnologie sostenibili. Con le nostre esperienze, in campo elettrico ed idraulico, siamo in grado di installare impianti fotovoltaici e solari termici, utilizzando componenti e tecnologie delle migliori marche. Abbiamo anche esperienza nei settori della domotica e dellʼautomazione sia domestica che industriale. Ed infine, grazie a High Pure® siamo in grado di offrire un servizio di pulizia e manutenzione dei pannelli fotovoltaici di qualità superiore.

Che cosʼè la tecnologia High Pure? Di che cosa si tratta?

é una strumentazione della quale la Powertek srl si è dotata di recente ed è il frutto di un lungo percorso di ricerca dellʼazienda americana IPC.Grazie a questa attrezzatura siamo in grado di pulire fino a 200 metri quadrati di impianto in una sola ora, risparmiando il 75% di tempo, aumentando la produttività dellʼimpianto anche più del 15% e utilizzando solamente acqua pura (filtrata per osmosi e deionizzata) senza alcuna emissione o sostanza aggiunta.

Che cosa ne pensate delle ultime vicende legate al settore del fotovoltaico?

Il fotovoltaico è un settore che ha delle enormi potenzialità per la crescita economica del nostro paese che ha un tasso di solarizzazione tra i più alti d ʼEuropa. Non a caso, tra il 2006 e il 2010 con il Terzo Conto Energia l ʼItalia ha attirato investitori da tutto il mondo. Attualmente, la tendenza all ʼinstabilità legislativa che ha seguito il Decreto Romani sta mettendo in dubbio la credibilità e l ʼaffidabilità finanziaria di tutto il sistema Paese e gli investitori stranieri stanno facendo marcia indietro. Non si tratta quindi di aumentare o abbassare l ʼincentivo, ma di creare delle norme “stabili”che rendano il nostro Paese credibile e allo stesso tempo – cosa forse ancora più importante – di “educare” gli Italiani a considerare il fotovoltaico un sistema pulito per risparmiare in bolletta, piuttosto che un investimento speculativo.

Che tipo di reazione state avendo dai vostri clienti?

Dipende dalla tipologia a cui appartengono… Per le aziende o gli investitori, il fotovoltaico continua ad essere un modo di aumentare la resa del proprio immobile, favorendo unʼautosufficienza energetica e quindi anche una riduzione delle bollette. Da parte dei privati, che spesso sono poco informati o che comunque sono inondati dalle campagne mediatiche anti-fotovoltaiche, ci sono ad oggi maggiori resistenze, dovute anche al fatto che si teme una brusca interruzione dell ʼincentivo.

E questa cosa può accadere?

Da parte nostra non siamo in grado di fare previsioni. Tuttavia, è ragionevole credere che ci sarà una progressiva diminuzione degli incentivi statali che andrà parallela alla diminuzione dei costi delle materie e delle componenti. Per il resto, ossia per quanto riguarda gli impianti già installati, lʼincentivo sottoscritto con il Gestore Elettrico dovrà essere mantenuto fino alla scadenza dei contratti ventennali.

E il Quinto Conto Energia?

Il provvedimento in discussione in questi mesi probabilmente ridurrà gli incentivi sui grandi impianti per limitare le operazioni speculative. Dʼaltro canto si assisterà ad una crescita degli impianti residenziali che favoriscono lʼautoconsumo e di conseguenza il risparmio in bolletta.

scarica il pdf del pubbliredazionale uscito sulla rivista cliccando qui sotto

articolo per voi costruire

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: